Farmacia italiana online: acquisto cialis in Italia e Roma senza ricetta.

Giordania+gersulamme 29 mar int

A.A.M.S. –A.I.P.O. –ADAS Intercral Parma - ACI Parma - ACLI Parma - ADAS Provinciale – Aeroporto G Verdi SOGEAP - Agenzia Dogane Parma - Agenzie Entrate Fidenza - Agenzie Entrate Parma – Agenzia del Territorio - A.L.F.A. Parma - APLA – ARTA – Ass.ne Pallavolisti Parmensi – U.S. Audace - Autocamionale della Cisa - Banco Sardegna – Banca Popolare di Vicenza - Caprazucca UPI - CCIAA – CEDACRI - Centro Sociale Universitario - Chiesi Farmaceutici – Circolo Dipendenti Comunali - CNA - Columbus - Comune di Noceto – Comune di Parma - Comune di Salsomaggiore Terme - Consorzio Agrario di Parma – Croce Verde Noceto – Davines - Direzione Territoriale Economia e Finanze di Parma - Direzione Provinciale del Lavoro – Express – FABA SIRMA – FABI-- Federazione Sindacati Indipendenti Europei - Gruppo Argenta – Gruppo GEA PROCOMAC - Gruppo INFOR – GlaxoSmithKline – Holly Dance - InOtio - Generale del Sole - Gazzetta di Parma –INPS Parma –INPS Reggio Emilia - I.N.A.I.L – INPDAP - JBT Foodtech – IPASVI Parma - Lesaffre Italia - Motorizzazione Parma – Mutti – Nestlè - Organizzazione Stampa - Pizzarotti – Provincia Parma – Parmacotto - Parma 80 –Polisportiva Castelletto – Questura di Parma - Romania chiama Parma - Rosi Assicurazioni - SOPRIP - Stazione Sperimentale Industria Conserve Alimentari – Storci - Tep – Toyland - UIL Parma– Verso il Sereno Viale Caprera, 13/A - 43125 Parma Tel. - Fax. 0521/969637
Iscritto al registro Provinciale delle Associazioni di Promozione Sociale n. 253/2009 CE – Affiliato alla FITeL n. 616/2014
Personalità giuridica di diritto privato ai sensi DPR 361/2000 e L.R. 37/2001 - Regione Emilia Romagna atto 5229/2013
Apertura tutti i martedì mercoledì e venerdì dalle 15:30 alle 17:30 cral@provincia.parma.it -www.intercralparma.it/ - Skype intercral.parma – seguici su GIORDANIA & GERUSALEMME
SULTANI E PROFETI NELLE TERRE DELLA BIBBIA
Dal 29 MARZO al 6 APRILE 2014 - 9 giorni - 8 notti
Ci sono luoghi al mondo che per la loro storia, l’imponenza delle vestigia che vi si trovano e l’atmosfera che li avvolge, che emanano una suggestione profonda, mistica. La Giordania è uno tra questi. Culla delle prime
civiltà conosciute e, da millenni, punto di incontro fra Europa e Asia, quest’area è una fonte
continua di emozioni indimenticabili. Dalle acque leggendarie del Mar Morto alle rocce che
custodiscono i millenari segreti di Petra, la Giordania è una fonte ininterrotta di scoperte e di
emozioni. L’estensione a Gerusalemme, città sacra per eccellenza, pervade il tour di
un’atmosfera di intensa spiritualità.1° giorno: sabato 29 marzo 2014 Milano Malpensa >
Amman
Ritrovo dei signori partecipanti all’aeroporto di Milano Malpensa nel primo
pomeriggio, disbrigo delle formalità d’imbarco e doganali e
partenza con volo di linea Royal Jordanian delle 14h50.
Arrivo previsto ad Amman alle 19h45 locali. Incontro con la guida e trasferimento in città per la
sistemazione nelle camere riservate in hotel. Cena e pernottamento. 2° giorno: domenica 30
marzo 2014 Amman > Madaba > Monte Nebo > Kerak > Petra
Trattamento di pensione
completa. Partenza per Madaba e visita alla chiesa greco-ortodossa di San Giorgio che
custodisce il mosaico più famoso del vicino oriente. Proseguimento successivo verso il Monte
Nebo, a circa 15 minuti da Madaba. É uno dei siti biblici più importanti del Paese, sacro a ebrei,
cristiani e musulmani. Dopo un viaggio di oltre 40 anni nel deserto, Mosè conduce gli israeliti sulla cima del Nebo da cui
mostrerà la terra promessa. Visita e possibilità di celebrare la Santa Messa. Partenza per il sud, lungo la strada dei Re tra
paesaggi di spettacolare suggestione. Durante il percorso sosta per la visita di Kerak. Arrivo a Petra nel tardo pomeriggio, e
sistemazione nelle camere riservate in hotel. Madaba. Città moabita conosciuta per i suoi
pregevoli mosaici di epoca bizantina, il più celebre dei quali fu scoperto nel 1890 durante
la costruzione della Chiesa greco-ortodossa di San Giorgio e raffigura gli itinerari per
raggiungere Gerusalemme da oltre centocinquanta località. Monte Nebo, dove il Signore
mostrò a Mosè la Terra Promessa e dove, compiendo la profezia, egli morì e fu seppellito.
Dalla sommità del monte si gode di un stupendo panorama che va dalla valle del Giordano
al Mar Morto, e in giornate particolarmente limpide fino ai colli di Gerusalemme. Kerak.
Al-Karak è nota soprattutto per il celebre castello, esempio notevole di architettura
crociata, con un miscuglio degli stili europeo, bizantino e arabo.
3° giorno: lunedì 31
marzo 2014 Petra Trattamento di pensione completa. Intera giornata dedicata alla scoperta del sito archeologico di Petra
iniziando di buon mattino (ore 7h00) per godere appieno della magia del luogo prima della giornaliera invasione dei turisti.
Possibilità per i più sportivi di raggiungere la cima del Monte Aronne, un picco raggiungibile con un trekking di circa 3 ore. In
cima al monte si trova un modesto santuario eretto per commemorare la morte di Aronne, fratello di Mosè. Rientro in hotel per
la cena e il pernottamento. Facoltativo: spettacolo Petra by Night.Percorrendo di notte la stretta gola del Siq illuminato da torce
fino al “Tesoro” e qui assistere ad uno spettacolo di musica beduina sotto il cielo stellato. Petra. Sebbene fiumi di parole siano
stati scritti su Petra, nulla è più sorprendente della vista di questa incredibile città: bisogna vederla per crederci. Spesso
descritta come una delle otto meraviglie del mondo antico, e oggi dichiarata Patrimonio dell'Umanità, Petra è senza ombra di
dubbio il tesoro più prezioso della Giordania e la sua maggiore attrattiva turistica. I Nabatei, insediatasi in questa zona oltre
2000 anni fa, graffiarono la loro città nella nuda roccia e la trasformarono in un importante snodo commerciali. Alla città si
accede attraverso il Siq, una gola larga pochi metri e lunga circa un chilometro, fiancheggiata da ripide pareti rocciose alte 80
metri. Attraversare il Siq è un'esperienza unica: i colori e le formazioni rocciose lasciano a bocca aperta, fino all'ultima curva,
quanto appare, straordinaria, l'imponente facciata del Tesoro (Khazneh)
4° giorno: martedì 1 aprile 2014 Petra > Wadi Rum
> Aqaba
Trattamento di pensione completa. Mattinata a disposizione per il completamento delle visite di Petra e visita a
Beidah, meglio conosciuta come Piccola Petra. Nel pomeriggio partenza per il Wadi Rum, spettacolare scenario desertico
formato da sabbia e rocce rossastre, dove i dislivelli possono arrivare a 1750 m. Avventura in fuoristrada (2 ore) in jeep e pick-
up tra le rocce e le dune rosse ammirando i fantastici colori del tramonto nel deserto. Cena beduina sotto le tende.
Proseguimento per Aqaba e sistemazione in hotel. Beidah. Conosciuta anche come Piccola Petra o Petra la Bianca. A
differenza di Petra, nella quale i Nabatei vivevano, Beidah fu costruita per ospitare le carovane provenienti dall'Arabia e
dall'Oriente, che viaggiavano verso la Siria e l’Egitto. Wadi Rum, suggestivo passaggio carovaniero caratterizzato da
montagne, letti di antichi laghi prosciugati e altissime dune di un intenso color rosso, dove i dislivelli possono arrivare a 1750
m.
5° giorno: mercoledì 2 aprile 2014 Aqaba > Neghev > Avdat > Gerusalemme Trattamento di pensione completa.
Partenza di primo mattino per la frontiera giordano-israeliana presso il varco di Eliat-Arava. Attraversamento del deserto del
Neghev e sosta al cratere di Ramon. Visita al sito archeologico di Avdat. Pranzo in kibbuz. Proseguimento per Gerusalemme.
Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.Il cratere di Ramon è una grande depressione del suolo nella catena muntuosa di
Ramon, lungo circa 40 km, con massima larghezza di 10 Km e pareti alte 200/300 metri. È ricco della flora tipica delle regioni
calde e desertiche del Negev, e di molti animali, tra i quali stambecchi e rettili, e gli avvoltoi nidificano tra le sue rocce. Avdat
era il punto di sosta più importante sulla storica via delle spezie dirette verso il Mediterraneo, insieme a Petra
..6° giorno:
giovedì 3 aprile 2014 Gerusalemme
Trattamento di pensione completa. Intera giornata dedicata alla visita guidata di
Gerusalemme, comprendente i siti di maggiore interesse religioso e storico: il muro del Pianto e le moschee sulla spianata del
tempio, il monte degli Ulivi con la Cappella della Ascensione, la Chiesa del Padre Nostro, l’Orto dei Getzemani e la sua
basilica, la Tomba di Maria, la via Dolorosa e la Basilica del Santo Sepolcro. Pernottamento in hotel. Gerusalemme. Il cuore di
Gerusalemme è la Città Vecchia, circondata da un muro e divisa in 4 quartieri: Ebraico, Armeno, Cristiano e Musulmano. Tra
le sue mura vi sono i luoghi significativi delle tre maggiori religioni del mondo: il Muro Occidentale, sacro agli Ebrei, la chiesa
del Santo Sepolcro, e la Cupola della Roccia sul Tempio del Monte. Milioni di fedeli visitano la piazza del Muro Occidentale,
situata ai piedi dell’imponente muro, unica rimanenza del Sacro Tempio, offrendo le loro preghiere e scrivendo i desideri del
loro cuore sui frammenti di carta che infilano nelle fessure del muro, tra le pietre. Intorno, vi sono altri luoghi considerati sacri
dagli Ebrei: le labirintiche Gallerie sotterranee del Muro Occidentale, il Davidson Center, situato nel parco archeologico di
Gerusalemme, il quartiere ebraico con le rovine romane di Cardo e la Cittadella di Davide, torreggiante e orgogliosa nella sua
bellezza. A sud della Città Vecchia si trova la Città di Davide, dalla quale si sviluppò l’antica Gerusalemme cananea e israelita.
7° giorno, Venerdì 4 aprile 2014: Gerusalemme > Betlemme > Ma’in Trattamento di pensione completa. Mattinata dedicata
al completamento delle visita di Gerusalemme. Proseguimento per Betlemme e visita alla Basilica della Natività. Partenza per il
rientro in Giordania e arrivo a Ma’in, regione a circa 30 km da Madaba, situata in una conca rocciosa a 260 mt sotto il livello del
mare. Sistemazione presso l’hotel Evason Main Hot Springs and Six Senses Spa. Cena e pernottamento.Ma’in A 260 metri sotto
il livello del mare, sulla strada che porta al Mar Morto, sorge un luogo suggestivo e affascinante che si staglia all’orizzonte
come un’oasi nel deserto: L’ Evason Ma’In Hot Springs & Six Senses Spa, il cui nome trae origine dalle sorgenti calde
naturali di Ma’In, straordinariamente ricche di sali minerali, e che la leggenda vuole farle risalire sin dai tempi del Re Erode.
8° giorno, Sabato 5 aprile 2014: Ma’in > Jerash > Amman > Ma’in Trattamento di pensione completa. Giornata dedicata alla
visita di Jerash e di Amman. Rientro in hotel a Ma’in per la cena e il pernottamento.Jerash. L’antica Gerasa si trova su una
pianura circondata da aree boschive collinari e fertili bacini. Conquistata dal generale Pompeo nel 63 a.c., fu annessa alla
Lega della Decapoli. Sepolta per secoli sotto la sabbia, Gerasa costituisce una splendida testimonianza della grandezza e delle
caratteristiche dell'opera di urbanizzazione condotta dai Romani nelle province dell'impero in Medio Oriente: strade lastricate,
colonnati, templi, meravigliosi teatri, spaziose piazze pubbliche, bagni termali, fontane e mura punteggiate da torri e porte.
Oggi è una delle città di epoca romana meglio conservate al mondo. La guida Lonely PlanetTM include Gerasa tra i dieci siti
romani più straordinari del mondo.
9° giorno: domenica 6 aprile 2014: Ma’in > Milano Malpensa Prima colazione in hotel.
Trasferimento in tempo utile per l’imbarco sul volo Royal Jordanian delle 10h40. L’arrivo a Malpensa è previsto alle 12h55
locali dopo 4h15’ di volo.
QUOTA INDIVIDUALE BASE 30 PERSONE € 1380,00
*Tasse aeroportuali e sovrapprezzo carburante (fuel surcharge) sono inclusi, ma sono indipendenti dalla nostra politica commerciale e possono aumentare senza preavviso cambio applicato 1 € = 1,30 USD – quota di iscrizione € 50
Le quote comprendono: voli di linea RJ Milano/Amman/Milano; tasse aeroportuali in vigore alla data odierna (€ 318 al 14
ottobre 2013); sistemazione negli hotel indicati o similari; trattamento di pensione completa dalla cena del primo giorno alla
prima colazione dell’ultimo giorno; trasferimenti in minibus privato per tutta la durata del tour; escursione in fuoristrada 4x4 nel
Wadi Rum (2h); ingressi ai siti in programma; guida parlante italiano a disposizione per tutto il tour; assicurazione sanitaria
(massimale € 5.000) e bagaglio (massimale € 500); assicurazione RC Tour Operator Grandi Rischi (massimale € 33,5 milioni);
visto d’ingresso in Giordania; tassa di transito sul ponte di Allenby, USD 15+ USD 29. Le quote non comprendono: mance e
facchinaggi negli alberghi; bevande; tutto quanto non espressamente indicato alla voce la quota comprende. Supplementi:
assicurazione annullamento viaggio:+ 32 € fino a 1.500 € di spesa +46 € fino a 2.000 € di spesa Escursione Petra by Night € 20
Hotel quotati (o similari): Amman
Ma’in Ma’in Evason Six Sense Gerusalemme Operativi volo: Royal Jordanian volo diretto
RJ104 29 marzo -Milano Malpensa Amman - 14h50 19h45 / RJ103 6 aprile Amman Milano Malpensa 10h40 12h55
Documenti necessari per i cittadini italiani adulti e minori:Passaporto con validità minima residua di 6 mesi dalla data
prevista di rientro e marca annuale di convalida. Dal 26 giugno 2012 non sono più ritenute valide le iscrizioni di minori sul
passaporto di un adulto accompagnatore. Il passaporto attestante l’iscrizione di un minore resta comunque valido, solo ed
esclusivamente per il titolare adulto, fino alla data di scadenza.
Note:Le distanze e i tempi di percorrenza riportati nel programma sono desunti da siti di mappe elettroniche e sono forniti, come le descrizioni
delle località, a titolo puramente indicativo; la sequenza delle visite è da ritenersi orientativa e le visite previste possono non includere alcuni
dei siti o dei monumenti descritti, in dipendenza degli orari e dei giorni di accessibilità stagionali e del tempo effettivamente a disposizione.
Alcuni nomi di località e altri nomi citati nel programma sono traslitterati in lettere latine a partire dall’originale arabo o ebraico. La
traslitterazione dei nomi locali in caratteri latini è di tipo fonetico, per questo il medesimo vocabolo può essere ritrovato scritto in caratteri
latini in forme diverse tra loro. La percentuale della quota di partecipazione calcolata in valuta è del 100%. Variazioni dei cambi applicati
incideranno soltanto su tale porzione della quota di partecipazione.
PRENOTAZIONI E INFORMAZIONI CONTATTANDO:
Apertura martedì, mercoledì e venerdì dalle 15:30 alle 17:30 Tel. – Fax 0521.969637 cral@provincia.parma.it
Obbligatorio per tutti i partecipanti, non soci dei CRAL aderenti all’Intercral Parma, della sottoscrizione della quota annuale – aderente €5,00 Organizzazione tecnica TRAVEL DESIGN STUDIO Bergamo BG, Italy

Source: http://www.intercralparma.it/sabrina/Giordania+Gersulamme%2029%20mar%20INT.pdf

Nierenerkrankungen und ihre folgen

Klinik für Nieren- und Hochdruckerkrankungen Nierenerkrankungen und ihre Folgen Dr. med. Christiane Erley +49 30 7882-2137 Wie machen sich Nierenerkrankungen bemerkbar? Das Problem bei allen Formen der Nierenerkrankungen ist, dass diese faktisch symptomfrei und schmerzfrei ablaufen. Macht sich ein Funktionsabbau erst bemerkbar - durch Leistungsabfall bis hin zu einem endgültigen

Bromate determination in water using chlorpromazine after correction of chlorinating agents and humic substances interference

ISSN 1061-9348, Journal of Analytical Chemistry, 2007, Vol. 62, No. 11, pp. 1055–1063. © Pleiades Publishing, Ltd., 2007. ARTICLES Bromate Determination in Water Using Chlorpromazine after Correction of Chlorinating Agents and Humic Substances Interference1 M. G. Mitrakas Laboratory of Analytical Chemistry, Chemical Engineering Department, School of Engineering, Aristotle

Copyright © 2010-2014 Pdf Pills Composition