Farmacia italiana online: acquisto cialis in Italia e Roma senza ricetta.

Ultram del tric regolam completo23092013

Data: 26 ottobre 2013
Campionato Italiano Iuta 12 ore su strada Gare previste: MARATONA, 6 ORE, 100 KM E 12 ORE
“Centro avviamento al ciclismo ASD Cooperatori ”
Reggio Emilia 42100 Italia
MANUALE E REGOLAMENTO
1) OBIETTIVO DELL’EVENTO
2) ORGANIZZAZIONE
3) STRUTTURA ORGANIZZATIVA
4) PARTECIPAZIONE
5) LUOGO DI SVOLGIMENTO DELL’EVENTO
6) ISCRIZIONE
7) QUOTA DI ISCRIZIONE E MODALITA’ DI PAGAMENTO
8) RITIRO PACCO GARA E MATERIALE TECNICO
9) REGOLE VARIE
10) AGENDA E DURATA DELL’EVENTO
11) SERVIZI DURANTE LA GARA
12) RIFORNIMENTI PERSONALI
13) MISURAZIONE RISULTATO
14) AGGIORNAMENTO RISULTATI
15) PREMIAZIONI
16) OBBLIGO DEI CONCORRENTI
17) PROCEDURA RECLAMI
18) DIRITTI DI IMMAGINE
19) ALBERGHI CONVENZIONATI
20) INFORMAZIONI UTILI
21) INFORMAZIONE STORICHE E CURIOSITA’
1) OBIETTIVO DELL’EVENTO
Obiettivo dell’evento è diffondere la cultura dell’Ultramaratona 2) COMITATO ORGANIZZATIVO
Giuliano Mainini (Podistica Biasola ASD). Sito web: www.biasola.it
Valentino Iotti (Società Ciclistica ASD Cooperatori),
Dott Roberto Citarella (CTR Reggio Emilia), Arecco Gabriella (Avis Comunale RE).
Francesco Trigiante (sport club Lombardini)
Responsabile : Antonio Tallarita e-mail: atallarita@libero.it; Telefono: Antonio Tallarita cell 348 3318016,
Addetto stampa: Lauretta Chieli (Stampa locale); Denise Quintieri (stampa specializzata)
Maggiore informazione si trovano sul sito www.biasola.it
3) STRUTTURA ORGANIZZATIVA
- Segreteria organizzativa: Podistica Biasola ASD (per informazioni, risultati, reclami, etc.)
- Società Ciclistica ASD Cooperatori per supporto logistico organizzativo.
- Giuria d’appello: UISP Reggio Emilia (Gruppo Giudici di Gara) per controllo della “zona di
neutralizzazione” (rifornimento, spugnaggio, wc, massaggi, abbandono, etc ).
- Patrocinio: IUTA, Città di Reggio Emilia, Fidal, Fondazione dello Sport Reggio Emilia.
- Rilievo ed elaborazioni dati con microchip elettronici.
4) PARTECIPAZIONE
Atleti regolarmente tesserati Fidal per l’anno 2013 e atleti tesserati con gli Enti di promozione convenzionati con la Fidal ed in regola con la certificazione di idoneità agonistica per l’atletica leggera e della copertura assicurativa, che abbiano compiuto 20 anni. La manifestazione è omologata Fidal e Iuta; iscritta nel calendario Regionale Fidal e Nazionale Iuta di ultramaratona 2013; comprende quattro tipologie di gara: Maratona - 6 Ore – 100 km – e 12 ore, quest’ultima valida come Campionato Nazionale IUTA. 5) LUOGO DI SVOLGIMENTO DELL’EVENTO
L’evento si svolgerà presso il Centro di Avviamento al Ciclismo Giannetto Cimurri sede della Società Ciclistica ASD Cooperatori Indirizzo : via Antonio Marro 2 (una traversa del viale dei Partigiani a fianco dell’aeroporto di Reggio Emilia). Il centro, è dotato di una pista omologata Fidal lunga 1.022 metri, larga 4 metri, asfaltata, completamente chiuso al traffico e recintata e di una struttura in muratura in grado di soddisfare le esigenze organizzative, docce, sala massaggi, bar, cucina, etc. Il circuito è completamente piano con curve sia a destra sia a sinistra ed un unico rettilineo di circa 350 metri. ISCRIZIONE
L’ iscrizione sarà ritenuta completa, e quindi verrà registrata, solo quando la Segreteria Organizzativa avrà ricevuto, via e-mail (atallarita@libero.it; web sito: www.biasola.it) o via fax al n 0522.569497, quanto sotto riportato: a) Dati personali: nome, cognome, sesso, data di nascita, città/paese di nascita, indirizzo residenza attuale completo di numero civico, città, cap e recapito telefonico. b) Fotocopia dell’effettuazione del pagamento della quota di iscrizione c) Copia di: certificato medico agonistico ( della validità di un anno, valido almeno fino alla d) Copia della tessera Fidal o altro Ente di promozione convenzionato (fronte e retro) valida per e) Nel caso in cui l’atleta non è tesserato con nessuna Società/Ente può effettuare l’iscrizione compilando il “cartellino giornaliero Fidal” che deve pervenire 48 ore prima della gara. Costo cartellino € 7. 7) QUOTA DI ISCRIZIONE PER TUTTE LE GARE E MODALITA’ DI PAGAMENTO
a) Fino a lunedi 30 settembre quota iscrizione € 30 b) Dal 30 settembre al 20 ottobre quota iscrizione € 40 c) Dal 21 ottobre quota iscrizione pari € 50. c) Sconto di € 5 per i tesserati IUTA ed i Supermaratoneti. Lo sconto non è cumulativo. Il versamento della quota di partecipazione deve essere eseguito entro e non le date di scadenza su c/bancario presso banca Unicredit IBAN: IT 81 S 02008 12834 000 100332593 intestato ad Podistica Biasola, via Sant Ambrogio 2 Reggio Emilia. 8) RITIRO PACCO GARA E MATERIALE TECNICO
Il pacco gara sarà distribuito presso il Centro Avviamento al Ciclismo Giannetto Cimurri, via Antonio Marro 2 (a fianco Aeroporto) in Reggio Emilia sede della ASD Cooperatori-Scott, dalle ore 18.00 alle ore 20.00 del giorno venerdi 25 ottobre o in alternativa dalle ore 7.00 alle ore 7.45 del giorno sabato 26 ottobre 2013. Il pacco gara contiene: - numero 1-2 pettorali - 8 spille di sicurezza - talloncino identificazione borse atleti - microchip - maglietta ricordo di partecipazione - medaglia ricordo. La medaglia sarà data conclusione della singola gara. - gadget vari (se disponibili) 9) REGOLE VARIE
- L’atleta dovrà indossare il microchip fissandolo alla caviglia di una delle gambe prima di entrare nell’area di partenza. Il microchip non può assolutamente essere scambiato con altri concorrenti e non potrà essere riutilizzato in altre gare o eventi. Al termine della partecipazione all’evento o a frazioni dello stesso, il microchip dovrà essere restituito alla Segreteria Organizzativa. - Il pettorale dovrà essere indossato in maniera visibile nella parte anteriore del corpo - E’ consentito il cambio indumenti durante l’evento, con l’obbligo di mantenere ben esposto il numero di pettorale. - L’abbigliamento deve essere conforme a quanto previsto dal regolamento Tecnico Internazionale - Il Medico di Servizio è l’unica persona autorizzata ad entrare nel circuito in caso di infortunio di un atleta. Il Medico di Servizio deciderà quali trattamenti sono necessari per l’atleta e potrà imporre, qualora ne ravvisi la necessità, il ritiro dell’atleta. - E’ esclusa ogni forma di accompagnamento, pena la squalifica - Gli assistenti degli atleti non potranno stare in pista, se non per il tempo necessario per i rifornimenti, spugnaggi, cambi di indumenti ed altre operazioni prettamente di assistenza. Per svolgere questa attività, gli assistenti degli atleti dovranno utilizzare solo ed esclusivamente l’apposita area di neutralizzazione. - Non è obbligatorio “dare” strada agli atleti in caso di sorpasso in quanto tutti gli atleti hanno diritto di provare a fare la migliore prestazione personale. - E’ vietato correre o camminare appaiati. - L’ eventuale abbandono del circuito per soste di riposo, rifornimento, bisogni fisiologici, massaggi, cure mediche, etc… dovrà avvenire esclusivamente nell’area di neutralizzazione e dietro segnalazione ed autorizzazione dei Giudici. - L’abbandono del circuito per altre cause non ammesse, porterà alla squalifica dell’atleta. 10) AGENDA E DURATA DELL’EVENTO
a) Data evento: sabato 26 ottobre 2013 b) Durata complessiva dell’evento 14 ore c) Ore 8.00: inizio gara 12 ore e 100 km . Tempo massimo per la 100 km 14 ore. d) Ore 10.00: partenza Maratona e 6 ore. e) Ore 17.00: premiazione gara Maratona e 6 ore f) Ore 22.00: fine evento. g) Ore 22.30: premiazione gare 100 km e 12 ore 11) SERVIZI DURANTE L’EVENTO
Nell’apposita area di neutralizzazione, controllata dai giudici e/o dagli organizzatori, gli atleti potranno usufruire di: - medico e servizio massaggi messi a disposizione dal CTR di Reggio Emilia - rifornimenti personali (in apposita area separata dal rifornimento dell’organizzazione) - rifornimenti dell’organizzazione con prodotti alimentari solidi e liquidi - area di spugnaggio - toilettes - docce con acqua calda - area di relax e recupero e cambio indumenti 12) RIFORNIMENTI PERSONALI
Nell’area di neutralizzazione, sarà predisposta un’ area riservata ai rifornimenti personali. L’area di rifornimento personale dovrà essere autogestita. L’organizzazione non si impegna ad effettuare assistenza personale. Agli atleti che intendono usufruire di questo servizio si consiglia di contrassegnare i propri alimenti o il proprio tratto di tavolo con il numero del pettorale o con il proprio nome. E’ proibito prendere e ricevere somministrazione di bevande o alimenti o altro materiale personale fuori dall’area di neutralizzazione 13) MISURAZIONE RISULTATO
Il rilievo e l’elaborazione dei dati sarà effettuato con microchip elettronici e dai Giudici di Gara Fidal e UISP. Nel caso di partecipazione alla 6 alla 100 km ed alla 12 ore sarà approntato il servizio standard che si utilizza in questa tipologia di gara. 14) AGGIORNAMENTO RISULTATO
Sarà fatto ogni ora sia attraverso fogli appesi in una apposita bacheca posta nell’area di neutralizzazione sia verbalmente al passaggio degli atleti. 15) PREMIAZIONI
Per ciascuna delle quattro gare (Maratona, 6 ore, 100 km, 12 ore) saranno premiati i primi 3 atleti
assoluti maschili e femminili, ed i primi classificati assoluti di ciascuna categoria IUTA maschile
e femminile.
Per la definizione delle categorie, la IUTA si attiene al regolamento IAU, ovvero per l’ingresso e
la permanenza nella categoria si deve fare riferimento al giorno del compleanno (e non al 1°
gennaio). Per il dettaglio vedere voce “Campioni Italiani di Categoria”.
I premi non sono cumulativi
A tutti i partecipanti sarà data una medaglia di partecipazione.
Il COL si riserva di variare il numero e la tipologia dei premi in funzione del numero di
partecipanti alle 4 gare.
PREMIAZIONI SPECIALI del CAMPIONATO ITALIANO IUTA
Concorrono alle classifiche e montepremi del Campionato Italiano Iuta “12 ORE su strada”
solo gli atleti tesserati contemporaneamente Iuta e Fidal per il 2013.


- al primo classificato in assoluto M/F: maglia e medaglia di Campione Italiano IUTA
- al secondo e terzo classificati in assoluto M/F: medaglia di classifica del
Campionato Italiano IUTA
- al primo classificato di tutte le categorie M/F: maglia e medaglia di
Campione Italiano IUTA di categoria.

Campioni Italiani di CATEGORIA: il titolo viene conferito al primo atleta italiano classificato di ogni
categoria, per ambo i sessi, purché sia regolarmente tesserato alla FIDAL e alla IUTA, in data anteriore di 15
giorni rispetto alla gara. Per la definizione delle categorie, la IUTA si attiene al regolamento IAU, ovvero per
l’ingresso e la permanenza nella categoria si deve fare riferimento al giorno del compleanno (e non al 1°
gennaio). Le categorie, per ambo i sessi, sono così definite:
Promesse
età 20-21-22 anni (da 20 compiuti a 23 anni da compiere); Seniores
età da 23 a 34 anni (da 23 anni compiuti a 35 anni da compiere); Master-M
M35 (35-39 anni), M40 (40-44 anni), M45 (45-49 anni), M50 (50-54 anni), M55 (55-59
anni), M60 (60-64 anni), M65 (65-69 anni), M70 (70-74 anni), M75 (75-79 anni), M80
(80-84 anni) ecc.
Master-F
F35 (35-39 anni), F40 (40-44 anni), F45 (45-49 anni), F50 (50-54 anni), F55 (55-59
anni), F60 (60-64 anni), F65 (65-69 anni), F70 (70-74 anni) ecc.
16) OBBLIGO DEI CONCORRENTI
Tutti i concorrenti, per tutta la durata della partecipazione all’evento, sono tenuti a indossare un
abbigliamento decoroso, indossare il microchip alla caviglia destra ed i pettorali bene in evidenza in
modo da facilitare la lettura del numero durante il passaggio davanti alla postazione dei Giudici di
Gara. Gli atleti hanno l’obbligo di restituire il materiale messo a disposizione e preso in prestito d’uso


17) PROCEDURA RECLAMI
Nel caso in cui un partecipante ritiene di essere stato danneggiato e prenda in considerazione di effettuare un reclamo esso dovrà essere presentato, su apposito modulo messo a disposizione dell’organizzazione, non più tardi di 30 minuti dopo dall’ avvenuto episodio di danneggiamento. Il reclamo, dovrà essere presentato al Giudice d’ Appello presente nel circuito nell’area di neutralizzazione. Il Giudice d’Appello analizzato il reclamo, dopo essersi consultato con chi riterrà opportuno, comunicherà la decisione entro e non oltre un’ ora dalla presentazione del reclamo. La decisione del Giudice d’Appello è insindacabile. 18) DIRITTI DI IMMAGINE
Ogni concorrente rinuncia espressamente ad avvalersi dei diritti di immagine durante l’evento così come rinuncia a qualsiasi ricorso contro l’organizzazione ed i suoi partners abilitati per l’utilizzo fatto dell’immagine dell’atleta. 19) ALBERGHI CONVENZIONATI
Hotel Airone, via dell’aeronautica 2. Tel. 0522. 924111 a 900 m dal percorso di gara ma, facilissimo
e velocissimo da raggiungere in quanto visibile dal luogo di svolgimento dell’evento. Posizione
geografica, di fronte ingresso aeroporto di Reggio Emilia.
20) INFORMAZIONI UTILI
Indirizzi e numeri telefonici utili:
- Organizzazione: Antonio Tallarita cell 348.3318016 - Come arrivare nel circuito di gara: dalla stazione ferroviaria bus in direzione aeroporto. - Autostrada: uscire a Reggio Emilia seguire direzione “Tangenziale per Modena”, “Aeroporto”. Usciti dalla Tangenziale seguire direzione “Via Emilia”. La pista si trova alla sinistra dopo l’aeroporto e prima di effettuare la salita del cavalcavia. - Farmacia più vicina: via Regina Margherita 29/A tel 0522 272458. Chiusa la domenica. - Guardia medica: Via Belgio Telefono 848.800261 - Ospedale: Santa Maria Nuova. Telefono centralino 0522 296111 - Taxi: 0522 452545 - Carabinieri: Stazione Santa croce. Via Adua 75 Telef. 0522 511606 (500 metri) - Polizia Municipale: via Brigata Reggio 28. Telefono 0522 4000 (4 km) - Supermercati alimentari vicini: Todis Discount via Adua (600 metri); - Conad “Le Vele” via Adua (1,5 km) - Poste vicine: via Borsellino 6 (600 metri) - Banche vicine: Unicredit via Regina Margherita 18, Monte dei Paschi di Siena via Zacchetti Bernardino 2, Popolare di Verona via cadoppi Pier Carlo 14. - Ristoranti /Pizzerie: nel raggio di 1 km numerosi e con diverse specialità internazionali. - Albergo: Hotel Airone via dell’Aeronautica 2 RE. Telefono 0522.924111 (900 metri) 21) INFORMAZIONI STORICHE E CURIOSITA’
- Reggio Emilia è definita la città del TRICOLORE. In questa città il 7 gennaio 1797 la
Repubblica Cisalpina decise di adottare, come vessillo, il tricolore bianco rosso e verde.
- Podistica Biasola ASD: nata nel 1981 oggi vanta circa 200 tesserati. In 30 anni di attività ha vinto per 15 volte il Campionato Provinciale a squadre. - ASD Cooperatori: è la Società Ciclistica storica di Reggio Emilia, organizzatrice della Gran Fondo di Reggio Emilia (la seconda in Italia per numero di edizioni), 17 volte Campioni d’Italia di Ciclo Turismo e vincitrice nel 2010 del Giro delle Regioni. - Giannetto Cimurri, a cui è stata dedicata la pista di avviamento al ciclismo, è stato per molti anni massaggiatore personale di Fausto Coppi. Per quanto non previsto dal presente regolamento, valgono la normativa IAAF, FIDAL ed i
Regolamenti IUTA di Ultramaratona.

Source: http://www.biasola.it/joomla/images/eventi/ultra_regolamento.pdf

La reumatologia pediatrica nel terzo millennio:

O La reumatologia pediatrica nel terzo millennio F. Falcini Università degli Studi di Firenze - Servizio di Reumatologia Azienda Ospedaliera Meyer, Firenze Le Malattie reumatiche sono un gruppo di malattie multisistemiche, acute e croniche, con manifestazioni cliniche polimorfe a comune fra le varie forme. La Reumatologia pediatrica è una disciplina che abbraccia lo studio delle malat

[naam]

An automated home cage observation system as a model of feeding behaviour in mice Lianne Robinson, Susan McKillop-Smith, and Gernot Riedel School of Medical Science, College of Life Science and Medicine, University of Aberdeen, Aberdeen, Scotland, UK, Introduction both the light and dark phases of the experimental days. In addition to these parameters the body weight of each anima

Copyright © 2010-2014 Pdf Pills Composition